Italiani a Malta, fatto dagli Italiani a Malta, per gli Italiani a Malta

Il modulo H

In quanto espatriato a Malta, molto probabilmente avrai notato che le tue bollette mensili possono essere molto alte. Ricercando sul sito ARMS (Automated Revenue Management Services – l’agenzia nazionale che gestisce i consumi energetici) informazioni riguardanti la stima e il calcolo della tua bolletta di acqua ed elettricità, noterai che vengono applicate 3 tariffe diverse, a seconda del tipo di contratto di affitto. E sappilo, nella maggior parte dei casi stai pagando una tariffa più alta senza nemmeno saperlo! Quindi è qui che entra in gioco il famoso Modulo H. A cosa serve e come ottenerlo?

Spiegazione delle tariffe a Malta

Innanzitutto è importante chiarire le diverse tariffe relative ai consumi energetici applicati sull’isola. A parità di consumi infatti, non avrai gli stessi addebiti mensili del vicino di casa.

Le diverse tariffe dei consumi a Malta

Sono previste 3 diverse tariffe per acqua ed elettricità. Il tipo di affitto dovrebbe, in teoria, determinare la tariffa da applicare.

La tariffa residenziale o “residential fare”

È la più economica delle tre. Si applica nel caso in cui l’occupante abbia stabilito la sua residenza principale nell’abitazione.

La tariffa domestica o “domestic fare”

È la tariffa maggiorata, che si applica quando l’alloggio è dichiarato come residenza secondaria e non primaria. In genere, è superiore di circa il 30%.

La tariffa non residenziale o “non residential fare “

Questa tariffa viene applicata solo ai locali destinati a fini commerciali e non dovrebbe in alcun caso riguardarti se risiedi in modo permanente nel tuo alloggio. Questa è la tariffa più costosa.

Le tariffe che vengono realmente applicate 

Sebbene la maggior parte degli espatriati abbia stabilito la propria residenza principale a Malta, sorprendentemente in pochi pagano la tariffa residenziale, ma in realtà quella domestica.

In origine, questa tariffa era destinata solo alle abitazioni secondarie, ed è quindi aumentata. Come è possibile dunque che la maggior parte degli alloggi affittati da espatriati rientri in questa categoria, anche se è la loro residenza principale?

L’applicazione della tariffa domestica per gli espatriati: ecco perché 

  1. Il tuo proprietario di casa possiede più unità e non ha dichiarato che il tuo alloggio è abitato da degli inquilini. Il tuo appartamento è quindi considerato una seconda casa.
  2. Il tuo proprietario di casa non vuole dichiarare l’affitto della tua casa per evitare di pagare tasse aggiuntive
  3. Il tuo proprietario di casa ha paura delle formalità amministrative che ne potrebbero conseguire e non ha chiesto informazioni

Nel caso in cui la mancata dichiarazione di alloggio da parte del padrone di casa sia volontaria, la riforma abitativa del 2020 dovrebbe cambiare le regole del gioco. Tutti i proprietari devono ora dichiarare i loro affitti alla Housing Auhthority, che gestisce gli affitti considerando: numero di inquilini, importo dell’affitto e contratto.

Cos’e dunque il Modulo H?

Il modulo H riguarda i consumi di acqua ed elettricità e serve per modificare il numero degli occupanti di un’abitazione, nonché i nomi di questi ultimi. Deve essere consegnato alla ARMS, che gestisce i consumi energetici del Paese.

È utile per poter beneficiare della tariffa residenziale per il soggiorno a Malta.

Come capire quale tariffa si sta pagando?

E necessario osservare attentamente il lato destro della bolletta della luce, che deve menzionare il numero di residenti per “No of residents” e il tipo di tariffa applicata dal “Consumer Scheme“.

Se “Residential” non è menzionato nel “Consumer Scheme“, è necessario compilare il Modulo H, in quanto significa che non si stanno pagando le spese applicate ai residenti principali dell’abitazione.

Cosa fare con il modulo H?

Fino a poco tempo fa, doveva essere firmato dal proprietario e inviato alla ARMS per la modifica del numero di inquilini e dei loro nomi.

Era complicato far firmare il modulo al proprietario, che era solito rifiutarlo, o perché l’alloggio non era stato dichiarato, o per paura delle complesse formalità amministrative.

Se scopri di non pagare la tariffa appropriata, ci sono tre soluzioni possibili.

Le fatture sono già intestate con il tuo nome

In questo caso, si deve semplicemente compilare il modulo H e consegnarlo a uno degli uffici della ARMS, insieme alla carta di residenza maltese.

Le fatture non sono intestate con il tuo nome vuoi modificare questa impostazione

Se il proprietario accetta di intestare le bollette con il nome dell’inquilino, allora si deve compilare il modulo F. Infatti e piu facile cambiare il tipo di tariffa energetica.

Le fatture non sono intestate con il tuo nome e vuoi modificare questa impostazione

Il proprietario potrebbe non voler mettere le bollette a nome dell’inquilino, nel caso in cui non si rimanga nell’abitazione per un lungo periodo o per una migliore verifica. In questo caso, si può proporgli di firmare il modulo H in modo che possa modificare la dichiarazione di noleggio con il proprio nome. Se il proprietario si rifiuta di firmarlo, non è un problema. Teoricamente, si può firmarlo e portarlo direttamente ad ARMS, insieme al contratto di affitto e alla propria carta d’identità maltese.  In questo modo si potrà dunque beneficiare della tariffa residenziale.

NB: è possibile fare questo processo online, ma e consigliabile comunque recarsi alla ARMS per una migliore verifica. 

Modulo H o modulo F?

Per riassumere :

Il modulo H è utilizzato per modificare il numero di persone e il nome degli inquilini nella dichiarazione di abitazione con ARMS, per il calcolo dei canoni mensili dei consumi.

Il modulo F cambia il nome che appare sulle bollette in modo da poterle controllare direttamente (ricezione e gestione).

Scarica i moduli H e F

Contatti ARMS

Gattard House, National Road. Blata l-Bajda, Malta

ARMS Offices, Old Bakery Street. Valletta, Malta

ARMS Offices, Capuchins Street. Victoria, Gozo

Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 13:30 in inverno e dalle 8:00 alle 12:00 in estate. Presso Gattard House l’apertura è garantita anche dalle ore 15:00 alle ore 18:00 il mercoledì.

Telefono : +356 8007 2222, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle 16:00

Email : [email protected]

Indirizzo postale : ARMS Ltd. P.O. Box 63, Marsa, MRS 1000, Malta

In conclusione sul modulo H

Ora dovresti sapere tutto sul famoso “Modulo H” e hai una spiegazione valida sul perché sia importante, in caso in cui il tuo proprietario sia riluttante a firmare questo documento.

Stai cercando un alloggio a lungo termine a Malta? Le agenzie immobiliari di Malta possono aiutarti!